Non sarà una partita come le altre per l’ex difensore dell’Hellas Verona, Vangelis Moras. Alle ore 17.30 scenderà in campo per la prima volta da avversario, con la fascia di capitano del Bari, la sua nuova realtà e scommessa dopo l’addio forzato ai colori gialloblù di questa estate. Quattro anni ricchi di successi per Moras con l’Hellas Verona, una squadra “per cui tifo ed una maglia per la quale ho pianto” ha dichiarato in settimana il centrale greco.

Verona resterà sempre e comunque la sua seconda casa ed il pubblico scaligero saprà regalargli il giusto tributo.

Bentornato, Lele!