“Giocare spesso per me è una grande cosa. Questo avviene perché Juric non guarda all’età, al fatto di avere più o meno esperienza – ha dichiarato Marash Kumbulla a La Gazzetta dello Sport – Credo sia molto importante ricevere una considerazione così da parte di un allenatore, per un giovane è fondamentale. Il resto lo fanno il carattere e la voglia di imparare".