“Sono cresciuto con una mentalità vincente e questo me l’ha insegnato la Juventus. Spero di trasmetterla ai miei compagni. La sconfitta contro la Fiorentina? Siamo una buona squadra, possiamo fare bene e sicuramente meglio. La fama del predestinato? Ho 17 anni, ho tanto da migliorare e le voci che circolano su di me fanno parte del gioco. Come sto? Mi alleno ogni giorno per guadagnarmi un posto in questa squadra – ha dichiarato Moise Kean – Il gruppo mi ha accolto molto bene, ho un ottimo rapporto con tutti. Pecchia? Mi ha chiesto di fare gol e di aiutare la squadra. In che ruolo preferisco giocare? Ovunque, dove mi chiede il mister. Pazzini? È un grandissimo attaccante come lo è Higuain. Da lui posso solo imparare”.