“L’adrenalina fa brutti scherzi. Mi riferisco ad alcune dichiarazioni (devono svegliarsi, ndr) che ho rilasciato a Napoli. Sono contento dei miei attaccanti e sono sicuro che il gol arriverà. Ma dobbiamo essere tutti soddisfatti di quanto fatto oggi. Sassuolo e poi Parma? Noi siamo lontani anni luce da loro, sotto più punti di vista, anche economico. Vediamo cosa saremo in grado di fare contro il Sassuolo. L’infortunio di Bocchetti? Sembra sia poca cosa – ha dichiarato Juric alla vigilia di Hellas Verona-Sassuolo – Non ci sarà Veloso perché è affaticato e devo valutare anche Amrabat (ma ci sarà, ndr). Chi il suo vice? Nessuno è come Miguel ma abbiamo sicuramente altre soluzioni. Di Carmine? Samuel sta migliorando e sono convinto che può fare bene anche in Serie A. Lo tengo molto in considerazione. In coppia con Stepinski? Sono due punte centrali, più facile se giocassimo sfruttando i cross degli esterni. Sane? Guardo spesso la Primavera, a volte la squadra di Corrent si allena con noi, ma al momento non lo convoco. Mi piace anche Yeboah”.