“Apprezzo molto il nostro spirito, abbiamo anche fatto vedere qualcosina in più in attacco, ma siamo lontani da quello che vogliamo fare. Abbiamo lo spirito giusto e abbiamo portato a casa 3 punti, ma ci sono tante cose da migliorare. Il mercato? Abbiamo un grosso problema in mezzo perché Benassi è arrivato infortunato e non lo avremo per un po’. Abbiamo solo Miguel Veloso e Tameze a centrocampo: deve arrivare qualcosa dal mercato. Anche dietro dobbiamo fare qualcosa, anche se abbiamo tanti giovani che devono recuperare. Abbiamo bisogno di due, tre giocatori che alzino il valore della rosa. Fa tutto il ds, io spero che indovini. Ci sono delle caratteristiche a cui non rinuncio, ci vogliono giocatori dinamici che possano pressare molto. Poi se hai Amrabat o Tameze sono giocatori diversi, cerchi di sfruttare le loro caratteristiche migliori. In piazze come Verona non puoi scegliere i giocatori, ti adatti con quello che ti viene dato. Lovato? Ha le caratteristiche giuste, è veloce e dinamico, anche se ha grandi margini miglioramenti. Noi gli diamo tempo anche grazie agli infortunati, però con il tempo si farà. C’è Vrenna lì? Al Crotone devo tanto, sia da giocatore che da allenatore. Certe cose non si scordano" ha dichiarato a Sky Sport, Ivan Juric