“Stasera è l’esempio eclatante che una squadra come noi, quando abbassa il livello, non va da nessuna parte. Siamo diventati perdenti e questa deve essere una grande lezione per il futuro per me. Aver raggiunto troppo presto l’obiettivo e non avere avuto la possibilità di raggiungere altro, perchè è impossibile, ci ha penalizzato. Ma resta il fatto che abbiamo comunque fatto un campionato strepitoso, ma dopo Cagliari, non abbiamo fatto bene. Il mio futuro? L’anno scorso siamo arrivati noni, adesso nonostante gli ultimi passi falsi siamo sempre nella parte sinistra della classifica. Dobbiamo ora sederci e vedere cosa vogliamo fare” ha dichiarato a Sky Sport, l’allenatore dell’Hellas Verona, Ivan Juric.