“Sono andato alla mensa dei poveri più di una volta quest’anno a Verona, ma è più quello che hanno dato loro a me che il contrario. Non facevo niente di particolare, davo una mano in cucina. Noi guadagniamo tanto, troppo. Mi ha fatto star bene, ho amici in quel posto – ha dichiarato a L’Arena, l’allenatore dell’Hellas Verona, Ivan Juric – Perché tre anni di contratto? L’anno prossimo ripartiamo da zero e dobbiamo migliorare ancora in tante cose. Se facciamo bene come quest’anno, possiamo col tempo diventare un buon club. Mi piace che i veronesi siano “provinciali” come noi di Spalato. Esiste una città, una squadra e basta. È un modo di vivere. Mi sembra che il mio modo di essere sia piaciuto ai veronesi. Senza cercare di piacere, sono piaciuto”.