“Abbiamo giocato un bel calcio, dominando nel secondo tempo. Ero convinto che la squadra avrebbe reagito, come ha fatto, dopo il primo tempo. I giocatori si conoscono sempre di più e si vede in campo – ha dichiarato Juric – Cooperativa del gol? Sono particolarmente contento per Zaccagni perché cercava da tempo la prima rete in Serie A. Il bilancio non può che essere positivo, sono molto contento ma al tempo stesso consapevole che non dobbiamo mollare niente”.