“Il dirigente della Fiorentina, Pradè, ha dichiarato che i vostri giocatori vanno prima valutati fuori da Verona. Cosa ne pensa? Gli altri non devono parlare della mia squadra: è una mancanza di rispetto, e come minimo deve chiedere scusa a me e alla mia società. In secondo luogo, non è vero: i giocatori che abbiamo venduto sono cresciuti tantissimo, e possono fare bene nelle squadre in cui sono arrivati. Penso che chi ha preso i giocatori che avevamo lo scorso anno abbia fatto un affare, perché sono giocatori forti" ha dichiarato l’allenatore dell’Hellas Verona, Ivan Juric.