“Pessina? Matteo ha dimostrato quanto è migliorato e questo l’ha confermato anche Gasperini. Lui mi piace tantissimo, ma la vedo impossibile faccia passi indietro. Matteo lo amo (ride, ndr) lo apprezzo, è un mio figlio. Ha la mia testa”.

Ivan Juric