“Partita fantastica per noi. Nel primo tempo sono uscite fuori tutte le difficoltà della nostra squadra. Nella ripresa invece abbiamo avuto un altro atteggiamento, recuperando una partita che sembrava persa. Per la prima volta, oggi, non ho visto il mio Verona. Amrabat? Ha preso una botta all’anca. Di Carmine? Si è rotto un dito (domani sarà operato, ndr) Kumbulla? Si è visto che era un po’ che non giocava – ha dichiarato Juric – In settimana ho letto troppe stronz… e questo è uno degli aspetti da migliorare. Zaccagni? Oggi ho sbagliato a farlo giocare. Stepinski? Spero che sia solo l’inizio per lui. Pazzini? Fa allenamenti specifici ma ha uno spirito unico per l’età che ha. Nove gol subiti ultime tre partite? Contro Atalanta e Roma abbiamo fatto molto meglio, oggi invece la squadra ha sbagliato troppo. Il futuro? Tutto passerà solo dopo la salvezza”.