“Matteo è nato per fare il secondo. Lui sì, io no. Con Gasperini infatti penso di non essere stato il massimo come vice. Paro in tante cose è più avanti di me. Ma lui deve stare sempre con me (ride, ndr) non ci dobbiamo mai separare” ha dichiarato l’allenatore gialloblù, Ivan Juric.