“Ho molta più pazienza di voi. Kalinic è un giocatore fenomenale, di movimento. Un giocatore. Tutti ci aspettavamo di più da lui ma può diventare determinante e per questo sta lavorando molto” ha dichiarato l’allenatore gialloblù a due giorni da Udinese-Hellas Verona.