“A livello di punti sono stupito della squadra. Abbiamo stravolto la rosa ma anche oggi nei primi 25’ abbiamo fatto benissimo, ma sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare. C’è stato grande spirito e volontà di portare a casa la vittoria, ma è stata davvero dura. La squadra ha dimostrato grande spirito ed anche qualità. Kalinic? Sta crescendo e ci sta dando una grande mano, ha preso la traversa e mi spiace, ma sono convinto che può fare un gran campionato. Barak? Sa stare in campo, è utile su più fasi e mi auguro che continui così. Gli devo dire grazie per quello che sta facendo dopo aver avuto il Covid-19. Zaccagni? Nelle ultime due partite ha fatto passi in avanti, è più concreto, sta crescendo e penso che può ancora migliorare. Verona più forte di quello dell’anno scorso? Me lo auguro ma è difficile cambiare così tanto. Il nostro obiettivo è sempre quello di fare il massimo. Domenica sera in casa del Milan? Loro hanno un progetto, complimenti a Pioli, ma noi ci presenteremo col nostro spirito, senza partire battuti“ ha dichiarato a Sky Sport, Ivan Juric.