“Siamo tutti felici che Sinisa stia vincendo la sua battaglia. Il Bologna? È una squadra forte in tutti i settori, una compagine difficile da affrontare ma, come sempre, possiamo fare risultato. Noi lavoriamo forte, tutti i giorni, per cercare sempre di migliorarci. Falso nove anche a Bologna? Ci stiamo ancora pensando se riproporlo anche domani, deciderò dopo la rifinitura di questo pomeriggio. Ma quando una squadra fa bene, si tende a cambiare il meno possibile. Borini? È un ragazzo che ha tanta voglia, può giocare come attaccante puro, come Zaccagni oppure anche come quinto – ha dichiarato Juric alla vigilia della sfida al Dall’Ara – Da Bologna a Bologna? L’Hellas Verona è cresciuto tanto e dobbiamo continuare così. È vietato fermarsi, sarebbe da scemi. Calciomercato? I ragazzi che sono dentro le trattative li vedo bene, non ho riscontrato atteggiamenti negativi. Visite mediche per Rrahmani col Napoli? Domani giocherà regolarmente”.

L’allenatore gialloblù dedica infine un saluto speciale a Henderson, passato all’Empoli. “Liam ha giocato solo le prime due partite, per noi è una grave perdita, giocatore forte che mi ha insegnato tanto, un professionista serio che ringrazio”.