“Siamo partiti benissimo sino all’incidente di Dawidowicz, un errore individuale che ci è costato caro. Mi spiace per questo perché i ragazzi avevano interpretato bene la partita, nel secondo tempo meglio in campo, un plauso anche ai giocatori che sono subentrati. Mihajlovic? Non ho parlato con Sinisa, però ha dimostrato cosa vuol dire coraggio. Sono convinto che vincerà questa battaglia – ha dichiarato Juric – Tutino? Ha fatto una partita di sacrificio, molto generosa. Amrabat? Ci ha dato compattezza, una buona gara anche la sua. Bocchetti? Da una settimana sta meglio e oggi ha fatto bene. Perché il primo cambio di Zaccagni? Ho preferito tenere in campo Verre. Gunter attaccante? Gli ho chiesto di dare una mano a Veloso e di marcare Santander. Mercato? Domani chiudiamo due giocatori e mi aspetto nell’ultima settimana di sessione un attaccante che ci dia una mano”.