“Abbiamo regalato la partita alla Sampdoria. Dopo il nostro vantaggio abbiamo avuto più occasioni per raddoppiare ma non ci siamo riusciti. I loro gol poi sono nati da nostri errori clamorosi. Non ci sono alibi. Nel calcio decidono episodi, il rigore è stato regalato, come altri errori e questo è il dispiacere. Non abbiamo avuto abbastanza fame per vincere questa partita. Potevamo ammazzare la partita ma non ci siamo riusciti ed oggi dovevamo fare qualcosina in più – ha dichiarato l’allenatore dell’Hellas Verona, Ivan Juric, a Sky Sport – Devo solo ringraziare i miei ragazzi, stanno facendo cose eccezionali visto che ad inizio stagione ci davano tutti per retrocessi. Andare avanti o fermarsi? È tutto ridicolo. C’è incoerenza. Non è normale tutto quello che stiamo assistendo".