“Che tipo di tecnico è Juric? Ci sono delle etichette che a me piacciono. Mi dicono che valorizzo i giocatori: a Verona l’ho fatto, secondo me questa è una cosa bellissima. Chi valeva 5 ora vale 8, è stata una cosa molto bella. Perché ha scelto il Torino? C’era stata la sensazione di capirsi subito, di avere idee simili. Poi ho valutato che c’è una rosa di giocatori che possono fare molto meglio. Sono sicuro che la rosa migliorerà, che il ds cercherà giocatori con queste caratteristiche. Vedo una prospettiva: la possibilità di salire. Noi partiamo da un livello molto basso, con tante cose più negative che positive: è uno stimolo importante, crescere e portare i valori giusti. Qui noi possiamo creare qualcosa: ci sono giocatori giovani, interessanti, che hanno fatto male ma che possono crescere" ha dichiarato in conferenza stampa, l’ex allenatore dell’Hellas Verona, nuovo tecnico del Torino, Ivan Juric.