“Il 5 maggio è il mio incubo. Ma non quello dell’Inter. Io l’ho vissuto col Verona quando siamo retrocessi all’ultima giornata dopo aver chiuso l’andata in zona UEFA. In squadra avevamo anche dei futuri campioni del mondo come Oddo, Camoranesi e Gilardino. Ho ancora incubi di quel giorno perché piansi e non uscii di casa per una settimana. È la pagina più nera della mia carriera” ha dichiarato al Corriere dello Sport, l’ex centrocampista dell’Hellas Verona, Vincenzo Italiano, oggi allenatore dello Spezia.