E’ iniziata oggi a Tirrenia la preparazione della Nazionale Under 21 in vista del doppio impegno di qualificazione al Campionato Europeo con Islanda e Repubblica d’Irlanda, in programma rispettivamente venerdì 9 ottobre allo stadio Víkingsvöllur di Reykjavik e martedì 13 ottobre allo stadio ‘Arena Garibaldi-Romeo Anconetani’ di Pisa (entrambi ore 17.30, diretta Rai 2).

Del gruppo non fa parte il difensore dell’Hellas Verona Matteo Lovato che, alla sua prima chiamata in azzurro, non ha potuto rispondere alla convocazione a causa di un infortunio subito con il club di appartenenza. Al suo posto il tecnico Paolo Nicolato ha convocato il difensore del Cagliari Alessandro Tripaldelli. In ottemperanza alle disposizioni delle autorità sanitarie, il difensore della Juventus Gianluca Frabotta raggiungerà Tirrenia al termine degli accertamenti preventivi e ottenute le relative autorizzazioni.

Tutti gli altri giocatori e lo staff al completo si sono sottoposti stamattina a tamponi, che hanno dato esito negativo. Reduce dalla prima sconfitta nel girone subita lo scorso 8 settembre in Svezia, la Nazionale Under 21 è seconda in classifica del Gruppo 1 a quota 13 punti e a tre lunghezze dalla capolista Irlanda, ma con una partita in meno. Per gli Azzurrini domani e mercoledì doppia seduta di lavoro, mentre giovedì mattina la squadra partirà per Reykjavik dove nel pomeriggio sosterrà l’allenamento di rifinitura presso lo stadio Víkingsvöllur, sede della gara con l’Islanda.