Dopo la prima sconfitta nel girone subita lo scorso 8 settembre in Svezia, la Nazionale Under 21 torna in campo per due sfide decisive nel percorso di qualificazione al Campionato Europeo. Il tecnico Paolo Nicolato ha convocato 25 giocatori per le due gare con Islanda e Repubblica d’Irlanda, in programma rispettivamente venerdì 9 ottobre allo stadio Víkingsvöllur di Reykjavik e martedì 13 ottobre allo stadio ‘Arena Garibaldi-Romeo Anconetani’ di Pisa. Entrambi i match si disputeranno alle 17.30 con diretta su Rai 2.

Sono tre gli Azzurrini alla prima chiamata in Under 21: il portiere della Virtus Entella Alessandro Russo e i difensori Gianluca Frabotta (Juventus) e Matteo Lovato (Hellas Verona). Gianluca Scamacca, passato oggi al Genoa, potrà rispondere alla convocazione in quanto non ha avuto nessun contatto diretto con il gruppo squadra rossoblù.

Seconda in classifica del Gruppo 1 a quota 13 punti e a tre lunghezze dalla capolista Irlanda ma con una partita in meno, l’Italia si radunerà domenica 4 ottobre a Tirrenia e giovedì 8 partirà alla volta di Reykjavik alla vigilia dell’incontro con l’Islanda. Sarà la seconda volta per l’Under 21 in terra islandese dopo il successo (1-0) nel settembre 2006 contro i padroni di casa nel giorno del debutto di Pierluigi Casiraghi sulla panchina dell’Under 21. Sabato 10 ottobre l’Italia tornerà ad allenarsi a Tirrenia e lunedì 12 sosterrà l’allenamento di rifinitura allo stadio ‘Arena Garibaldi-Romeo Anconetani’ di Pisa, teatro della sfida con la Repubblica d’Irlanda in programma martedì 13 ottobre. L’unico precedente nella città toscana risale al 9 aprile 1986, quando l’Italia si impose per 2-0 sui pari età dell’Inghilterra nella semifinale di andata del Campionato Europeo di categoria.

L’elenco dei convocati

Portieri: Marco Carnesecchi (Atalanta), Alessandro Plizzari (Reggina), Alessandro Russo (Virtus Entella);

Difensori: Claud Adjapong (Lecce), Alessandro Bastoni (Inter), Raoul Bellanova (Pescara), Nicolò Casale (Hellas Verona), Enrico Delprato (Reggina), Gianluca Frabotta (Juventus), Matteo Gabbia (Milan), Matteo Lovato (Hellas Verona), Riccardo Marchizza (Spezia), Marco Sala (Spal), Marco Varnier (Pisa);

Centrocampisti: Andrea Colpani (Monza), Davide Frattesi (Monza), Giulio Maggiore (Spezia), Youssef Maleh (Venezia), Samuele Ricci (Empoli), Sandro Tonali (Milan), Niccolò Zanellato (Crotone);

Attaccanti: Patrick Cutrone (Fiorentina), Andrea Pinamonti (Inter), Gianluca Scamacca (Genoa), Riccardo Sottil (Cagliari). Fonte: figc.it