Doppia amichevole in Portogallo per la Nazionale Under 19, che affronterà i pari età lusitani venerdì 11 ottobre a Braganca e lunedì 14 a Mirandela. Per le due gare, entrambe in programma alle 17 locali (ore 18 italiane), il tecnico Alberto Bollini ha convocato 24 calciatori classe 2001, che si raduneranno nella serata di domenica al Mancini Park Hotel di Roma: prima chiamata con l’Under 19 per il portiere dell’Atalanta Ludovico Gelmi, per il difensore del Cagliari Andrea Carboni e per il centrocampista del club sardo Federico Marigosu. Gli Azzurrini, che nelle amichevoli di settembre hanno pareggiato 2-2 con l’Olanda (gol di Fagioli e Petrelli) e battuto 2-1 la Svizzera (reti di Vergani e Ntube), proseguono quindi la preparazione ad un mese dalle gare della prima fase delle qualificazioni europee. Dal 13 al 19 novembre l’Italia inizierà il cammino nel torneo continentale in Emilia Romagna, dove ospiterà i pari età di Slovacchia, Cipro e Malta. L’elenco dei convocati. Portieri: Federico Brancolini (Fiorentina), Ludovico Gelmi (Atalanta); Difensori: Nicolò Armini (Lazio), Federico Bonini (Virtus Entella), Giorgio Brogni (Atalanta), Andrea Carboni (Cagliari), Davide Ghislandi (Atalanta), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Memeh Caleb Okoli (Atalanta), Fabio Ponsi (Fiorentina); Centrocampisti: Luca Chierico (Roma), Alessandro Cortinovis (Atalanta), Nicolò Fagioli (Juventus), Jean Freddi Greco (Torino), Manu Emmanuel Gyabuaa (Atalanta), Federico Marigosu (Cagliari), Alessio Riccardi (Roma), Samuele Ricci (Empoli), Nicolò Rovella (Genoa); Attaccanti: Gianmarco Cangiano (Bologna), Elia Petrelli (Juventus), Roberto Piccoli (Atalanta), Eddie Anthony Mora Salcedo (Verona), Edoardo Vergani (Inter).