Dopo i Primavera Corradini e Perazzolo, anche gli Under 16 gialloblù Bernardo Calabrese e Udogie Iyenoma Destiny hanno concluso il ‘Torneo dei Gironi’ a Coverciano. La competizione si è svolta sulla falsariga di quella disputata da sabato 6 a lunedì 8 gennaio dagli Under 18, anche se con partite della durata di 70′: i ragazzi sono stati suddivisi in tre squadre (Selezione A, B, e Nazionale U16), guidate rispettivamente dai CT Patrizia Panico, Massimo Mutarelli e Daniele Zoratto. Nella prima giornata la Selezione A, nella quale hanno giocato i difensori gialloblù, ha sconfitto per 4-1 la Selezione B; entrambi i giovani giocatori del Verona sono scesi in campo per una frazione di gara, Udogie nel primo tempo mentre Calabrese nel secondo. Il giorno successivo si sono affrontate la Nazionale Under 16 e la Selezione B: la gara si è conclusa con la vittoria della Nazionale U16 per 3-1 ai calci di rigore, dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. La finale, giocata oggi, ha visto prevalere la Nazionale sulla Selezione A per 5-2; anche in questo caso i gialloblù hanno disputato un tempo a testa, con Calabrese che è sceso in campo per la prima frazione e Udogie per la seconda parte della sfida. Martedì 9 Gennaio SELEZIONE A U16-SELEZIONE B U16 4-1; Mercoledì 10 Gennaio ITALIA U16-SELEZIONE B U16 1-1; Giovedì 11 Gennaio ITALIA U16-SELEZIONE A U16 5-2. CLASSIFICA: 1° Italia U16 – 5 punti, 2° Selezione A U16 – 3 punti, 3° Selezione B U16 – 1 punto. Dopo questa bella esperienza, i giovani difensori faranno rientro a Verona nelle prossime ore, per mettersi a disposizione di mister Andrea Vitali. Fonte: hellasverona.it