“Sono stato vicino a vestire la maglia gialloblù quando il ds dell’Hellas era Sogliano. Mi contattò e io avevo dato la mia disponibilità, ma la trattativa terminò subito, ovvero quando il Verona poi scelse Bacinovic e io andai a Cesena. Ammetto, però, che è un’esperienza che mi sarebbe piaciuto fare, Verona è una bellissima piazza con i suoi pro e i suoi contro. Venerdì Sarà stimolante affrontare quella che ritengo la miglior squadra della B”.

Queste le dichiarazioni del centrocampista del Cittadella, Manuel Iori, al Corriere del Veneto.