Ufficializzato oggi l’avvio dei lavori per la sistemazione del campo di gioco del Bentegodi che, già dai primi giorni della prossima settimana, entreranno nella fase operativa con l’acquisto del nuovo manto erboso da parte delle società sportive. E’ questo il risultato dell’incontro tecnico avvenuto questa mattina, a palazzo Barbieri, tra il sindaco Federico Sboarina, l’assessore allo Sport Filippo Rando, Francesco Barresi, direttore esecutivo Hellas Verona e Luca Faccioli, direttore affari generali Chievo Verona. “L’importante è centrare l’obbiettivo del 12 agosto, giorno della Coppa Italia – dichiara l’assessore Rando –, e riportare il campo da gioco alle sue condizioni originarie. Dopo le prime fasi di rizollatura, che saranno effettuate nelle prossime settimane, si procederà, con i primi di agosto, all’effettivo reimpianto del manto erboso. Il Comune sarà garante dell’intera operazione e vigilerà affinché tutto avvenga al meglio e nelle tempistiche previste. Stiamo affrontando, con la massima celerità, una situazione ereditata, venutasi a creare per lo svolgimento, all’interno del Bentegodi, di un evento che non è dipeso da questa Amministrazione”.