Lo Spartak Mosca e il difensore Salvatore Bocchetti hanno raggiunto l’accordo per la risoluzione del contratto di lavoro. Il 32enne italiano ha fatto il suo debutto nel nostro club nel marzo 2013. Da allora, ha giocato 115 partite per i biancorossi e ha segnato 5 gol. Nel 2017, Bocchetti è diventato uno dei protagonisti della vittoria del campionato dello Spartak, insieme al successo nella Supercoppa russa. Salvatore può legittimamente essere considerato un legionario esemplare: ha portato “Spartak” in campo con la fascia da capitano, parla un ottimo russo. Inoltre, il calciatore ha associato la sua vita con il nostro paese: ha sposato una ragazza della russa ed i suoi figli sono nati a Mosca. FC Spartak-Moscow ringrazia sinceramente Bocchetti per gli anni trascorsi nel nostro club e augura i migliori successi per il futuro della sua carriera. Grazie, Salva! Il comunicato dello Spartak Mosca per ringraziare il difensore Salvatore Bocchetti dopo la rescissione del contratto.