Cinque squadre in lotta per il sesto posto, valevole la partecipazione alla prossima edizione della competizione continentale, l’Europa League.

La giornata appena conclusa sorride a Verona, vincente in casa col Catania, Lazio e Toro, i primi corsari a Livorno, capaci di schiantare in casa l’Udinese i secondi. Rallentano Milan e Parma, fermati rispettivamente da Roma e Cagliari.

Decisive le prossime tre giornate. La squadra di Mandorlini si giocherà gran parte delle proprie chance nello scontro diretto contro la Lazio, in programma lunedì 5 maggio alle ore 19. Poi Udinese in casa e Napoli fuori. Tre chiamate
per tentare di centrare l’ambizioso obiettivo, impensabile fino a qualche mese fa.