Fra la fine della settimana e l’inizio della prossima dovrebbe esserci un incontro fra i patron della Rosselli Mutina – Paolo Galassini e Gianlauro Morselli – e gli imprenditori Romano Sghedoni e Romano Amadei per dare vita a una società che programmi la rinascita del Modena Calcio, partendo dalla base offerta dal club che attualmente milita in Eccellenza. Una situazione che il comune monitora con attenzione, come riporta La Gazzetta di Modena. Le alternative portano ai nomi di Gianpiero Samorì, che ha già dato mandato a un noto professionista di partecipare all’asta per il marchio, e Luca Toni, che sta cercando forze economiche per il suo progetto.