Finalmente. Dopo cinque partite consecutive (Cosenza, Carpi, Crotone, Spezia e Salernitana, ndr) relegato in panchina, il centrocampista scozzese dell’Hellas Verona, Liam Henderson, prima a Lecce e soprattutto al Bentegodi contro il Venezia, è tornato a mostrare sul rettangolo verde di gioco le sue qualità. Contro l’ex squadra di Zenga, quinta partita con Henderson in campo per tutti i 90’. L’ex Bari in mezzo al campo riesce a mettere a disposizione della squadra indiscusse qualità tecniche ed un’ottima visione di gioco. E solo la continuità lo potranno riportare a quei livelli che a Verona, solo a tratti, ha avuto modo di dimostrare. Venerdì sera intanto allo stadio Curi, Fabio Grosso si affiderà ancora a lui, con la speranza di tutti che ripeta la prestazione dell’andata.