La prima giornata del campionato di Serie C2 gir.A ha visto affrontarsi l’Atletico Verona di Mazzoni contro l’Hellas Verona 1903 del neo tecnico mister Castagna (insieme nella foto Fair Play, ndr). Grande partenza dell’Hellas che, nei primi 10′, ha tre grosse occasioni da rete non sfruttate. Pronta la reazione dell’Atletico che, prese le misure alla squadra ospite, riesce a rendersi a sua volta pericolosa in un paio di occasioni. Il primo tempo termina 0-0 mentre il secondo tempo riparte con una partita combattuta colpo su colpo. È l’Hellas a passare in vantaggio con un gran tiro da fuori di Lugoboni ma, subito dopo l’Atletico pareggia in contropiede con Zambelli. Altre occasioni oltre a due pali, uno per parte, si susseguono fino a quando Giugliano trova lo spazio giusto per insaccare in rete un assist di Gancitano e firmare il gol dell’1-2 per l’ Hellas. Nel finale arrembaggio Atletico che però, sbilanciato in avanti, viene punito ancora da Lugoboni per l’1-3 finale. Vittoria per l’Hellas ma, prestazione da non buttare per l’Atletico che, da neopromossa, potrà sicuramente dire la sua durante la stagione.