Renzo Oliva è un bambino di un anno e dieci mesi nato con retinopatia, una malattia che gli impedisce di vedere correttamente. Le cure sostenute a Paranà non bastano ed il piccolo Renzo deve recarsi in Cina per curarsi con le cellule staminali. La famiglia ha cercato e non trovato purtroppo aiuto tramite i social, ed è qui che entra in scena l’ex attaccante dell’Hellas Verona, Javier Saviola, insieme alla moglie Romanello. I due hanno fatto visita al bimbo e hanno deciso di offrigli i 50.000 dollari necessari per sottoporsi alle cure in Cina. Un campione sia sul rettangolo verde di gioco che fuori.