Dopo soli 26 secondi ha portato in vantaggio l’Hellas Verona al San Paolo con un gran sinistro e la dedica va dritta in cielo.

– È tutto per mio padre questo gol. Nel secondo tempo dobbiamo cercare di soffrire meno il Napoli che sta giocando bene – ha dichiarato il centrocampista islandese a Sky Sport.