Prima convocazione con la Prima squadra per il talento serbo, classe 2001, Bogdan Jocic. Ieri a Bologna, c’era anche Destiny Udogie (2002, ndr) già aggregato in altre occasioni (prima a Lecce, ndr) alla squadra di Juric, prodotto del Settore Giovanile dell’Hellas Verona e già nel giro della Nazionale italiana. Due prospetti di indiscusso valore su cui la società del presidente Maurizio Setti deve puntare per il futuro.