Ordinare al Commissario della Figc, Roberto Fabbricini, di annullare o revocare immediatamente il comunicato con il quale il 13 agosto è arrivato il via libera alla serie B a 19 squadre per l’ormai imminente campionato di calcio. È la richiesta formale presentata dal Calcio Catania al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e Ministro per lo Sport, Giancarlo Giorgetti. L’atto, firmato da presidente della società siciliana Davide Franco e dall’amministratore Pietro Lo Monaco, è stato redatto dall’avvocato Federico Tedeschini. Inizia così la battaglia legale del Catania contro la scelta di Lega B e Figc sul torneo a 19 squadre – anziché 22 – con estromissione dei club che avevano presentato domanda di ripescaggio. Fonte: ANSA