Il Fabio Grosso dell’Hellas è, nei risultati, lo stesso di Bari, ma adesso inizia un’altra partita e il tecnico gialloblù prova a scrivere un finale diverso. A distanza di un anno è un déjà vu per Grosso, che nello scorso campionato aveva visto svanire le possibilità di salire senza i playoff con netto anticipo – si legge sul Corriere di Verona – Il Bari dopo trentuno partite disputate era quinto ed aveva 47 punti. Dunque uno in meno dell’Hellas di oggi. Il Bari di Grosso uscì al primo turno della roulette degli spareggi promozione.