Acque ancora agitate in casa Genoa. Dopo la clamorosa presa di posizione di Gian Piero Gasperini, che nei giorni scorsi ha fatto pubblicamente i nomi degli ultrà che lo contestano (unitamente al presidente), la tifoseria organizzata ha diramato un comunicato per replicare al tecnico del Grifone: “In conseguenza dell’intervista diffamatoria rilasciata dal Signor Giampiero Gasperini, volontariamente imbeccato dalla stampa filo-societaria nell’ottica esclusiva di distogliere l’attenzione dai concreti problemi del Genoa cfc, esprime la più totale solidarietà a Leopizzi, “Cobra” e Traverso, attaccati personalmente solo perché fanno parte del Tifo Organizzato. La Tifoseria Organizzata, ci mette sempre la faccia, come nel confronto assolutamente pacifico al Pio XII dopo la sconfitta nel derby, evidentemente indigesto al Signor Gasperini per il fatto di non essere stato invitato, che è consistito in una chiacchierata con la squadra ed è servito ad unire ancora di più giocatori e tifosi, cioè gli unici ad avere come obiettivo esclusivo il bene del Genoa. Noi andiamo avanti per la nostra strada certi che i giocatori si impegneranno per raggiungere la salvezza. Noi facciamo parlare i fatti e non i social network! TUTTI A VERONA!!! FORZA GENOA!!!”.

Fonte: primocanale.it