Contro il Cagliari, Ivan Juric ha mandato in campo da titolare Emmanuel Badu, centrocampista che ha attraversato momenti a dir poco difficili dal suo arrivo a Verona. Prima il grave problema polmonare che ha messo a rischio non solo la sua carriera, poi l’omicidio dell’amata sorella. Il peggio, per fortuna, è passato per Badu che contro la squadra di Zenga è riuscito ad offrire una prova ricca di quantità in mezzo al campo. Un altro giocatore su cui l’allenatore potrà fare affidamento nella seconda parte di campionato. Una prima, da titolare, in gialloblù (5 presenze per un totale di 120’, ndr) di tutto rispetto per l’ex Udinese. L’abbraccio al triplice fischio finale col prof. Barbero e Juric, seguite dalle parole in conferenza stampa dell’allenatore gialloblù sono il giusto tributo ad un ragazzo che ha sofferto tanto e che ha saputo reagire alla grande, grazie anche all’affetto di una piazza unica come quella di Verona. Siamo tutti contenti per te, forza Emmanuel!