Le prestazioni e risultati ottenuti nel turno infrasettimanale dai giocatori di proprietà dell’Hellas Verona ma in prestito in altri club di Serie B, Lega Pro e Serie D. SERIE B GONZALEZ ALEJANDRO (Avellino): mantiene la posizione, non rischia quasi nulla in difesa per poi venire sostituito all’intervallo per cambio tattico. Squadra campana che in casa ha la meglio di misura (1-0) sul Carpi. TORREGROSSA ERNESTO (Brescia): entra nel secondo tempo per aggiungere centimetri e peso all’attacco delle rondinelle che perdono in casa 1-3 contro la capolista Spal, ma non si rende mai particolarmente pericoloso. LEGA PRO BEARZOTTI ENRICO (Arezzo): una spina nel fianco per gli avversari: corre, si sacrifica in riepagamento, produce cross a ripetizione e sfiora pure il gol, ma tutto ció non basta agli amaranto per battere la Giana Erminio (3-3). CHECCHIN LUCA (Prato): nel pareggio esterno (2-2) ottenuto contro l’Alessandria soffre la maggiore esperienza degli avversari e viene così sostituito a metà del secondo tempo. BONI FILIPPO (Pistoiese): attento a marcare il suo diretto concorrente ma in un paio di occasioni bisticcia con il pallone in zone pericolose del campo. Arancioni che nel derby toscano giocato in casa contro la Lucchese pareggiano 1-1. RICCARDI DAVIDE (Sudtirol): schierato ancora una volta nei tre centrali di difesa il giovane ex Udinese gioca una partita ordinata sporcata solo da un cartellino giallo. Lumezzane-Alto Adige termina 0-1. CALVANO S. (Reggiana), FRANCHETTI M. (Forlì): in panchina. LANER S. (Modena): non convocato per infortunio. SERIE D CONTRI F. (Delta Rovigo): 90′ di gioco in Scandicci-Delta Rovigo 4-5. SALVETTI A. (L’Aquila): in panchina.