Le prestazioni e risultati ottenuti nel weekend dai giocatori di proprietà dell’Hellas Verona, ma in prestito in altri club:

Serie A:
CHRISTODOULOPOULOS LAZAROS (Sampdoria): entra al 35′ della ripresa nella gara dove i blucerchiati perdono 3-1 al Meazza contro l’Inter.

Serie B:
TORREGROSSA ERNESTO (Trapani): entra nel secondo tempo e cambia l’inerzia alla gara. A Perugia dove i granata vincono 0-2, il bomber ex Crotone aiuta il compagno con un movimento a sbloccare la partita, per poi chiuderla segnando il secondo gol in contropiede.

GONZALEZ ALEJANDRO (Ternana): solita partita di grande spessore, autoritario in fase difensiva, sfiora il gol su palla inattiva nel match esterno dove la squadra umbra batte il Novara 1-2.

NICOLAS DE ANDRADE (Trapani): dà sicurezza ai compagni compiendo uscite con gran tempismo. Perugia-Trapani termina 0-2.

Lega Pro:
ZACCAGNI MATTIA (Cittadella): nel derby del Santo giocato allo stadio Euganeo dove la capolista Cittadella vince 0-1, il giovane classe 1995 si mette in mostra dettando tempi di gioco e andando in due occasioni ad un passo dalla marcatura personale. Esce nella ripresa.

CALVANO SIMONE (Tuttocuoio): buona partita per il centrocampista che si rende spesso pericoloso grazie ai suoi inserimenti ma che tuttavia non riesce ad evitare la sconfitta interna (1-2) contro il Pisa.

SPEZIALE DAVID (Pro Piacenza): entra al 18′ del secondo tempo e aumenta il peso d’attacco che trova il meritato pareggio in trasferta contro l’Alessandria per 1-1.

BONI FILIPPO (Prato): pochi minuti in campo nel finale di gara. Contro la capolista Spal, la squadra toscana perde 4-1 in terra romagnola.

RAVASI RICCARDO (Pro Patria): sconfitto per 1-2 in casa contro il Lumezzane, il classe 1994 entra nella ripresa ed è uno degli ultimi ad arrendersi.

-RAFAEL D.A. (Cagliari), BEARZOTTI E. (Padova), FERRARI L. (Rimini): in panchina.

-CAPPELLUZZO P. (Pescara), VALOTI M. (Livorno): non convocati.