Nella ripresa l’Hellas, sotto di due gol, è stato capace di rimontare fino al 2-2 finale. Un recupero che trova conferma nel dato relativo al possesso palla, che nella seconda frazione di gioco ha visto il Verona prevalere (51%-49%). Ben 20 sono stati i tiri messi insieme dai gialloblù, di cui 7 nello specchio della porta. Anche la percentuale di attacco alla porta premia il Verona (61,6%, contro il 51,1% del Torino). Niente male anche la fase difensiva: 23 contrasti vinti dal Verona, contro i 14 del Torino. 27 invece i passaggi intercettati, 11 in più dei granata. FOCUS CALCIATORI – I TIRI DI KEAN, GLI ASSIST DI CERCI Moise Kean ha effettuato 6 tiri durante la gara di domenica, più di ogni altro calciatore. Inoltre, è il giocatore più giovane nei migliori 5 campionati europei ad essere sceso in campo in almeno 5 occasioni. Alessio Cerci ha invece il record di occasioni create per i compagni: ben 6, che sono anche il massimo in carriera per l’attaccante romano in una singola partita. Fonte: hellasverona.it