Zero i tiri concessi dall’Hellas Verona nel primo tempo della partita contro il Sassuolo, chiuso sul 2-0 per i gialloblù. La vittoria del Verona è passata anche dall’atteggiamento difensivo, che ha portato a non subire reti. Lo confermano i dati: 11 contrasti vinti dai gialloblù contro i 7 dei neroverdi Anche i palloni intercettati (21 a 7) e soprattutto il numero di interventi positivi in area (67 a 36) premiano l’Hellas. Dando uno sguardo alla fase offensiva, invece, notiamo come il Verona abbia cercato spesso di scavalcare la linea del centrocampo nell’impostare l’azione (nel 32% dei casi, contro l’8% degli avversari). Il difensore Martin Caceres ha il record di palloni recuperati nella partita, ben 9. Oltre al gol, il secondo della stagione, Bruno Zuculini si conferma ottimo incontrista con 6 contrasti effetuati, più di chiunque altro. Ottima la media-assist di Romulo, che in 55 partite di Serie A con l’Hellas Verona ne ha messi insieme 10. Proprio contro il Sassuolo ha raggiunto la doppia cifra con il preciso lancio per Verde. Fonte: hellasverona.it