La squadra di Fabio Grosso chiude l’andata al quinto posto a quota 30 punti, con due soli punti di ritardo dalla promozione diretta. In diciotto gare giocate, l’Hellas Verona ha conquistato 8 vittorie, compresa quella a tavolino di Cosenza: 5 conquistate al Bentegodi (Carpi, Spezia, Perugia, Pescara e Cittadella) e tre in trasferta (Cosenza, Crotone e Benevento). Sono invece sei i pareggi e quattro le sconfitte (Salernitana, Lecce, Ascoli e Brescia). I gialloblù hanno realizzato 29 reti ed incassate 19, con Pazzini che si conferma il bomber della squadra grazie alle 8 reti realizzate.