Ottmar Hitzfeld, primo allenatore di Luca Toni al Bayern Monaco con cui ha vinto la Bundesliga nel 2007 (39 gol per Toni, titolo di capocannoniere, ndr) lo ricorda così.

“Ho un bellissimo ricordo di Luca, nel 2007 prenderlo è stato un affare incredibile. Aveva tutto come attaccante: pericoloso di testa e abile in area, istinto del gol e freddezza sotto porta. Di lui in particolare ricordo lo spirito di squadra che dimostrava ad ogni partita: il suo carattere era super. Non è un caso che sia stato amato dal pubblico e dai suoi compagni”. Fonte e foto gianlucadimarzio.com