“Trasferta in Friuli? Vogliamo dare continuità nei risultati e dobbiamo farlo sul campo del Tavagnacco. Sappiamo che sarà una partita difficilissima, perché troveremo una squadra agguerrita che non avrà intenzioni di farsi sfuggire i tre punti per evitare di creare ancora più spazio tra penultima e terzultima. Il morale post Orobica sarà un fattore? Le vittorie possono dare morale al gruppo, ma poi bisogna essere bravi a trasformarle in energia positiva per dare continuità e non adagiarsi. La situazione del Tavagnacco sarà un fattore? È una squadra quadrata che prende pochi gol e ha un buon gioco, la loro classifica è falsa e non rispecchia il loro avvio di campionato – ha dichiarato l’allenatore dell’Hellas Verona Women, Emiliano Bonazzoli, al sito del club gialloblù – Sarà compito nostro interpretare nel miglior dei modi una gara contro una squadra in cerca della prima vittoria. Su quali armi puntare? Loro hanno un buon gioco in verticale e sono molto veloci nelle ripartenze, dovremo quindi stare attenti a queste caratteristiche e in più mettere in campo tutte le nostre qualità fisiche e mentali”