Gardini: “Chi indossa la maglia dell’Hellas Verona avverte uno spirito diverso. Lo dimostrano anche i giocatori che sono passati di qui anche in momenti non positivi, quando la società contava meno di quello che conta in questi ultimi anni, e hanno voluto rimanere ad abitare in città. C’è una voglia di sentire dentro questi colori difficilmente riscontrabile da altre parti, qui si può vivere in maniera ottima e quando vivi l’Hellas te lo senti dentro a 360• per 354 giorni l’anno”