Ok Pazzini in formato extraterrestre, ok Romulo che per la Serie B pare anche lui di un altro pianeta, vada anche per Fossati, sempre più regista dell’Hellas Verona di Fabio Pecchia. Ma tra i gialloblù il talento e la qualità di Daniel Bessa ha abbagliato davvero tutti.

Scartato dall’Inter, il classe 1993 è una delle più belle intuizioni del mercato del ds Fusco, capace di strapparlo al club nerazzurro con la formula del prestito con diritto di riscatto obbligatorio alla 18ª presenza per 1.2 milioni di euro. All’Inter spetterà al massimo il 30% sulla futura rivendita. Quindi, calendario alla mano, Daniel Bessa prima di Natale sarà al 100% un giocatore dell’Hellas Verona.

Ad oggi l’italo-brasiliano ha già collezionato 10 presenze e già 4 gol, record personale per il talentuoso Daniel.