L’Hellas Verona di Fabio Pecchia è il secondo peggior attacco della Serie A con 28 reti all’attivo in 35 giornate, capocannonieri della squadra gialloblù che risultano essere Kean e Pazzini (ceduto in prestito a gennaio al Levante, ndr) con 4 reti ciascuno. La squadra capitanata da Romulo ha realizzato 14 reti davanti al pubblico amico, in 18 partite, ed altrettante in trasferta, in 17 turni. Lontano dal Bentegodi, gli scaligeri solo a Firenze hanno realizzato quattro reti, quindi nelle altre restanti sedici giornate sono stati messi a segno appena 10 gol.