Un’esperienza unica, resa ancor più bella da un terzo posto eccezionale: questo il grande risultato dei Giovanissimi 2005 gialloblù ai "Volkswagen Junior World Masters" di Berlino disputati nel weekend. Impegnati nella capitale tedesca da venerdì, i ragazzi di mister Diego Franzoso avevano il compito di rappresentare l’Italia in una delle competizioni più prestigiose del calcio giovanile a livello europeo, giocata sui campi dell’Hertha Berlino, dove il Verona è stato sorteggiato nel "Group 1" insieme alle squadre "ambasciatrici" di Irlanda, Germania, Messico, Perù e Turchia. La bella vittoria per 2-0 contro i messicani della Selección Elite nella mattinata di sabato ha permesso ai giovani gialloblù di cominciare con il piede giusto la manifestazione, proseguita con il pareggio a reti inviolate con il Real Jose Galtes, rappresentativa del Perù, e la sconfitta di misura contro gli irlandesi della Belvedere FC Premier (1-0). Nella giornata seguente sono arrivate altre due vittorie, entrambe per 1-0, contro l’Altınordu Izmir (Turchia) e i padroni di casa dell’Hertha: il totale di 10 punti nel girone è valso il secondo posto dietro all’Irlanda (a quota 13) e la qualificazione ai quarti di finale contro la Svizzera. La grande prestazione dei gialloblù è stata premiata dalla vittoria per 2-0 ai rigori sul Basilea e dal passaggio alla semifinale, ancora una volta contro l’Hertha Berlino. Il 3-0 per i tedeschi (vittoriosi anche in finale contro l’Austria) ha sancito l’eliminazione dei ragazzi di mister Franzoso, che hanno concluso a testa alta il torneo, ottenendo il terzo posto su 19 squadre, dimostrando di poter giocarsela anche su palcoscenici internazionali così importanti per il calcio giovanile. Fonte: hellasverona.it