Serata da ricordare, nel bene e nel male, per Andrea Favilli. L’attaccante dell’Hellas Verona, è il primo giocatore a subentrare, segnare ed essere sostituito in meno di 10 minuti (7’, ndr) in un match di Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95). Fonte: tmw