Una stagione da 260 partite, questo è solo uno dei numeri che certifica la crescita del Calcio Femminile dell’Hellas Verona FC. Tutto ciò al termine del secondo campionato di attività vera e propria, con oltre 70 ragazze suddivise in 4 squadre (Pulcine, Under 12, Under 15 e Under 17) che durante i rispettivi campionati e tornei hanno alternato belle vittorie ad una crescita tecnico-umana in continua evoluzione. Un lavoro, realizzato dalla Società e dai tecnici qualificati presenti nelle formazioni giovanili, che ha portato 7 ragazze ad essere convocate nelle rappresentative territoriali e una gialloblù, Asia Sargenti, a vestire la maglia della Nazionale Under 16. Solo la punta di un iceberg, verso un futuro colorato sempre più di rosa. Soddisfazioni arrivate da tutte le formazioni, a cominciare dall’Under 17, che ha disputato il campionato Primavera arrivando ad un passo dal finale più bello e venendo eliminata solamente dal Venezia nella finale Play Off, finestra per accedere alla fase nazionale. Un campionato da protagoniste, con l’apice raggiunto grazie alla vittoria nel primo derby Primavera in assoluto arrivata sconfiggendo la Fimauto Valpolicella. Poi l’Under 15, imbattuta fino alla fase interregionale e uscita solamente per differenza reti a discapito dell’Inter. Senza dimenticare le Under 12, protagoniste alla Danone Cup e le Pulcine. Successi sul campo, ma soprattutto fuori. Tante le attività collaterali organizzate per far crescere l’entusiasmo su un mondo in continua evoluzione e per far maturare donne prima che calciatrici. Dalla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne passando dall’allenamento per i luoghi simbolo della città di Verona e arrivando sino al tifo fatto per la nazionale femminile (appena qualificata al Mondiale) al match giocato al ‘Mazza’ di Ferrara contro il Belgio, senza dimenticare i due Open Day organizzati della società gialloblù per continuare a costruire un futuro che ha ancora tante novità da presentare. Un’attività che sta coinvolgendo anche il territorio veronese, con l’A.D. Illasi diventata la prima scuola calcio femminile affiliata per un progetto che coinvolgerà anche realtà interregionali. L’appuntamento è per la stagione 2018/19! Fonte: hellasverona.it